4.2. Due chiacchiere con la professoressa di italiano

Klokken er åtte, og Håkon kommer til skolen. På vei til klasserommet treffer han italiensklæreren, Professoressa Giulia Castello, som spør ham om familien hans i Norge og i Italia.


Pulter og stoler i et klasserom

Giulia Castello: Buongiorno Håkon, come stai?

Hakon: Bene, grazie professoressa, e Lei come sta?

Giulia Castello: Sto molto bene, grazie. Con chi abiti qui a Torino?

Hakon: Abito con mio zio Thorbjørn, mia zia Sara, mio cugino Hans e mia cugina Nora. Zio Thorbjørn è il fratello di mia madre e sua moglie Sara è italiana. Hans e Nora vanno alla scuola elementare. Hanno anche un gatto rosso che si chiama Findus.

Giulia Castello: Hai una famiglia molto grande?

Hakon: Eh, sì, abbastanza.

Giulia Castello: Hai fratelli o sorelle?

Hakon: Sì, ho una sorella più piccola, Line, e un fratello più grande, Tore. Line va alle medie, e Tore va all'università.

Giulia Castello: Cosa studia tuo fratello all'università?

Hakon: Studia per diventare infermiere.

Giulia Castello: Molto interessante! E tu cosa vuoi studiare all'università?

Hakon: Non so ancora, forse lingue straniere perché amo molto leggere e scrivere in altre lingue.

Giulia Castello: Ottima idea!